Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Pu.Ma. Trading Basket Taranto: grande vittoria a Mola

Lunedì 23 Ottobre 2017

Con gli uomini contati il Cus Jonico espugna il Palapinto grazie ai 38 punti di Fernandez ma anche alle doppie cifre di De Angelis (25), Veccari (20), Romano (11).

 

GEOPHARMA MOLA - PU.MA. TRADING TARANTO 93-99

New Basket Mola 2012: Clemente, Manchisi 20, Sherman 18, Laudisa 7, Endzels 24, Caradonna, Negro ne, De Giosa ne, Maietta 5, Fiore ne, Cordici 9, Didonna 10. All. Alba.

Pu.Ma. Trading Basket Taranto: Fernandez 38, Caldarola 5, De Iacovo ne, Sisto, De Pasquale ne, Romano 11, Panzetta, Russo ne, Mastropasqua, Alberti, Veccari 20, De Angelis 25. All: Calore.

Parziali: 24-17, 44-45, 64-68; Arbitri: Angelo Paradiso di Santeramo in Colle (BA) e Francesco De Carlo di Lequile (LE).

 

Torna alla vittoria la Pu.Ma. Trading e lo fa nel modo migliore vincendo una gara difficile, 99-93 a Mola contro la New Basket 2012, resa ancora più ardua dall’assenza di rotazioni. All’assenza cronica di Pellot si è infatti aggiunta quella di De Pasquale. Nonostante la mancanza di centimetri ci ha pensato la mano bollente di Fernandez a trascinare i rossoblu di coach Calore: lo spagnolo ne ha messi a segno 38 di punti! Ben coadiuvato dai 25 di De Angelis e 20 di Veccari e ancora dalla doppia cifra raggiunta da Romano.

Coach Calore parte con un quintetto “obbligato”, di fatto quello di cui sopra a referto e in doppia cifra alla fine del match. Coach Alba risponde con Clemente, Laudisa, Manchisi e i due stranieri Sherman e Endzels.

Inizio con grande equilibrio, Veccari parte come al solito bene con 7 punti in avvio, gli fa eco Sherman per l’11-9 al 4’. Poi le triple di Laudisa e De Angelis non spostano l’ago della bilancia, 14-12 a metà quarto. I due canestri di Endzels invece sì per lo sprint finale di Mola che nonostante la tripla di Fernandez trova l’allungo con Laudisa e Maietta per il 24-17.

Cordici firma il massimo vantaggio interno, +9 ma Fernandez ha oramai riscaldato la mano e mette a segno la seconda tripla della sua partita che bissa subito dopo per il -3 rossoblu. Anche De Angelis e Romano sono ispirati dalla lunga distanza, altri 6 punti che portano il Cus a -1 al 14’, 32-31. Il pari è nell’aria e lo firma ancora di tripla Romano, 35-35 a metà quarto. Fernandez per il sorpasso ospite, Didonna per il controsorpasso istantaneo. Manchisi da due, De Angelis ancora da tre per il nuovo pari a quota 42, poi Fernandez si prende un po’ di viaggi in lunetta per il 44-45, vantaggio Taranto con cui si va all’intervallo.

Endzels uscendo dagli spogliatoi rimette il naso avanti per Mola ricacciato dietro da una nuova tripla di De Angelis. Si gioca punto a punto, il tapin di Veccari vale il 49-52, vantaggio minimo difesa dalla lunetta da Romano e Veccari per il 55-59 a metà terzo quarto. Puntuale poi la tripla di De Angelis per il +6 rossoblu. Sherman e Laudisa accorciano ma sul fil di sirena Fernandez segna il 64-68.

Prima Romano, poi De Angelis poi ancora Romano. Taranto inizia al meglio l’ultimo quarto andando a +9. Mola risponde con Manchisi e Cordici e torna a -3. Si arriva così agli ultimi 4 minuti di gioco. Tripla di Fernandez, controtripla di Endzels, poi Didonna ed è 78-80 Cus a 2 minuti dalla fine. Ma oramai lo spagnolo è in ritmo, on fire meglio dire e comincia a segnare da tutte le posizioni, anche dalla lunetta. Taranto arriva anche al +9 ma i due stranieri di Mola riaprono tutto fino all’ultimo secondo con la tripla di Endzels del 93-95. Ma la mano della Pu.Ma. Trading non trema, Fernandez e Veccari non sbagliano chiamati ai liberi dal fallo sistematico, è 99-93, è vittoria, la terza della stagione. E venerdì si torna al Palafiom, alle ore 19 palla a due contro Francavilla.