Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Casa Euro Taranto, voglia di stupire a San Severo

Sabato 3 Ottobre 2015

Trasferta difficile per il Cus Jonico che però proverà a giocarsela in casa di una delle corazzate del girone D. Il dirigente Strusi: “Calendario non favorevole ma ce la giochiamo”

Determinati a sovvertire il pronostico della vigilia. Così Casa Euro Basket Taranto partirà alla volta di San Severo per il primo “derby” della stagione, valido come seconda giornata del campionato di Serie B girone D.

C’è nelle menti e nei cuori dei rossoblu la voglia anche di riscattare la sconfitta patita all’esordio casalingo e assoluto, domenica scorsa, contro Ortona al PalaMazzola, altra gara da sfavoriti ma che ha visto i ragazzi di coach Putignano impegnare gli ospiti fino all’ultimo possesso dopo una bella rimonta nella ripresa “macchiata” da qualche errore di troppo al tiro che ha privato Potì e compagni della possibilità di fare il colpaccio. “Il tempo è dalla nostra parte” ha detto in settimana coach Putignano. Con una settimana in più di allenamenti con il nuovo tecnico Taranto va a San Severo con la consapevolezza di potersi giocare le sue chances.

Ne è convinto il dirigente accompagnatore Stefano Strusi: “Sicuramente il calendario non è stato magnanimo nei nostri confronti, Ortona e San Severo alle prime due partite sono due avversari che giocheranno per le primissime posizioni, e poi abbiamo Vasto e il derby a Martina. Anche se a dirla tutta il nostro girone è il più difficile con quello A. Però ho visto buone cose dai ragazzi contro Ortona, abbiamo perso per via dei dettagli ma sono sicuro che lavorando col nuovo allenatore le cose andranno sempre meglio, la squadra sta automatizzando gli schemi del coach ed anche a San Severo sono sicuro sapremo dire la nostra. Non partiamo affatto battuti contro una squadra con un forte allenatore e che si è rinforzata parecchio”.

Rinata immediatamente dalle ceneri della radiazione della primavera 2014 la Cestistica San Severo in appena una stagione si è rimessa in piedi. Vinto lo scorso campionato di C è mancato solo all’ultimo tiro il double con la vittoria in Coppa Italia. Ricci l’unico confermato assieme al tecnico Coen, tra i volti nuovi tanti elementi di spessore come il regista Di Marco, il cavallo di ritorno Scarponi e l’esterno Ciribeni e tante buone rotazioni dalla panchina, con Ikangi, Enzo Cena  e Christian Vitanostra, entrambi provenienti da Bisceglie, tra i migliori cambi. Inoltre San Severo può contare su un importante fattore campo, nella bolgia del catino PalaCastellana. Ma il successo alla prima giornata, a Pescara trascinati dai 22 punti di Ciribeni, ha dimostrato la forza e la completezza del roster sanseverino.

Palla a due alle ore 18 di domenica 4 ottobre al Palazzetto Falcone Borsellino in V.le Castellana a San Severo (FG). Arbitri del match: Cosimo Schena di Castellana Grotte (BA) e Nunzio Spano di Sannicandro (BA).