Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Casa Euro Taranto in cerca del bis

Lunedì 2 Maggio 2016

Martedì al PalaMazzola, ancora ingresso gratuito, gara 2 playout. Coach Putignano: “Importante l’1-0 ma dobbiamo resettare tutto. La squadra in difesa mi è piaciuta”

Si riparte dall’1-0, si riparte ancora dal PalaMazzola. A 72 ore di distanza Casa Euro Taranto di nuovo in campo, in casa, tra le mura amiche, per cercare il bis in gara 2 di playout contro la BCC Generazione Vincente Vasto. Si gioca domani, martedì 3 maggio, alle ore 21, un orario che si spera possa favorire l’afflusso dei tarantini, anche degli esercenti dopo la chiusura dei negozi. Sarà ancora ingresso gratuito al palazzetto di via Venezia per ricolorare di rossoblu gli spalti e far sentire quel calore a Potì e compagni che è stato decisivo nel finale della prima partita vinta al fotofinish, 64-61 grazie alle triple di Circosta, agli assist di Bastoni e ai rimbalzi di Orlando senza dimenticare il cuore che ci hanno messi tutti i 10 a referto.

Coach Putignano analizza la vittoria di gara 1 e la situazione generale: “Il sunto di questa serie è stare avanti di un punto alla sirena dell’ultimo quarto. Magari arrivandoci nella maniera più semplice possibile ma quando si giocano queste partite, specie la prima, non è mai semplice. Ancor di più, per quanto ci riguarda, avendo una squadra molto giovane in cui solo 3 giocatori su 10 hanno avuto esperienza passata di playoff/playout, gli altri no. Ora dobbiamo resettare tutto e pensare a gara 2”. Che il tecnico di Mesagne vede così: “La filosofia è sempre la stessa, aumentare l’intensità difensiva, avere la padronanza dei rimbalzi e in gara 1 ne abbiamo presi 50 facendo spesso sbagliare gli avversari senza concedere seconde chance. È un discorso di collaborazione tra i 10 che vanno a referto. I liberi sbagliati? Può capitare ma nel momento in cui sbagliamo dobbiamo non pensare a ciò che si è fallito ma a quello che c’è da fare: al prossimo libero, al prossimo tiro, alla prossima difesa…”.

“Se continua così altro che dieta… - ha scherza invece il presidente Sergio Cosenza ricordando le emozioni di gara 1 – ma ci aspettavamo partite così tirate con tanti errori da parte di entrambe le squadre, lo si è visto dal punteggio basso in gara 1, noi siamo stati bravi a sbagliare di meno nel momento decisivo”. Porte aperte anche per gara 2, il numero uno del Cus Jonico spiega perché: “Il pubblico ci ha fatto vincere la prima partita, nel momento decisivo ha caricato tutti i giocatori, in una serie così equilibrato il fatto campo conta tanto, ti dà una spinta, più di qualche nostro giocatore l’ha sentita e ha reso anche meglio. Anzi per martedì sera mi aspetto ancora più pubblico, visto l’orario, visto che non è sabato, perché le tante società giovanili, Virtus compresa, che avevamo invitato, erano impegnate con molte squadre, Serie D e under, nei rispettivi campionati”.

Ed allora l’appuntamento è di quelli importanti, martedì 3 maggio, alle ore 21, al PalaMazzola con porte aperte, ingresso gratuito, per spingere il Cus Jonico verso il 2-0 prima delle trasferte in Abruzzo. Arbitri del match: Corrado Isimbaldi di Briosco e Giuseppe Langella di Vimercate (MB).

 

Play out CASA EURO TARANTO-BCC VASTO 1-0 (al meglio delle 5 partite)

Gara 1 Taranto-Vasto 64-61

Gara 2 Martedì 3 maggio ore 21 Taranto-Vasto al PalaMazzola (ingresso gratuito)

Gara 3 Venerdì 6 maggio ore 20.45 Vasto-Taranto

Ev. Gara 4 Domenica 8 maggio ore 18 Vasto-Taranto

Ev. Gara 5 Martedi 11 maggio ore 21 Taranto-Vasto al PalaMazzola (ingresso gratuito)

 

 

CASA EURO TA-VASTO SU STUDIO 100TV - La differita di Casa Euro Basket Taranto-BCC Vasto, gara2 dei playout del campionato di Serie B 2015/2016 di pallacanestro sarà trasmessa da Studio 100 Tv, media partner del Cus Jonico Taranto, venerdì pomeriggio subito dopo la fine del tg sportivo 100 Sport, a partire dalle 15.10 circa.

La storica emittente tarantina, da sempre vicina alle sorti del calcio rossoblu, ed in passato al fianco del Cras Basket Taranto nelle sue storiche imprese tricolori, darà la possibilità a tutti i tifosi, appassionati e non, di seguire la stagione della squadra di coach Putignano con la differita delle partite di campionato affidata alla telecronaca di Umberto Pavone col commento tecnico di Toni Cappuccio.

Studio 100 Tv è visibile sul canale 15 e 187 del digitale terrestre e in streaming live sul web al sito www.studio100.it, su iPad, iPhone e Android. Non mancate!

5X1000 AL CUS JONICO -  Come ogni anno l’A.D. Cus Jonico Basket rientra tra le associazioni sportive dilettantistiche alle quali può essere destinato l’addizionale IRPEF, comunemente conosciuta come “5 per mille”. Per sostenere le tante iniziative, come il “Progetto Giovani” portato avanti con gli amici della Virtus Pallacanestro, basta firmare, sulla dichiarazione dei redditi (CUD, 730, Modello Unico), nello spazio dedicato alla scelta del 5 per mille, sul primo riquadro (sostegno onlus, ass. promozione sociale, ass. riconosciute D.Lgs. 460/97, e ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE), completando nella riga sottostante con il numero del codice fiscale dell’A.D. Cus Jonico Basket: 80017930738.