Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Pu.Ma. Trading Basket Taranto a Monteroni con la novità De Angelis

Sabato 30 Settembre 2017

Per la seconda giornata di campionato il ds Appeso mette a disposizione di coach Calore un nuovo tassello. “Taranto è una grande piazza, sono un agonista al servizio della squadra”

 

Bissare subito il successo dell’esordio. Con questo spirito la Pu.Ma. Trading Basket Taranto si appresta ad affrontare la prima trasferta della stagione. Per la seconda giornata del campionato di serie C Silver il Cus Jonico si sposta nel Salento per affrontare la Quarta Caffè Nuova Pallacanestro Monteroni. E lo farà con una importante novità nel roster a disposizione di coach Calore.

Infatti il ds Vito Appeso ha messo a segno un altro colpo di mercato. Il presidente Sergio Cosenza ha messo sotto contratto nelle ultime ore Vincenzo De Angelis che sarà già a disposizione domenica. Ala classe '94, alto 198 cm, De Angelis è nativo di Sezze, in provincia di Latina. Cresciuto cestisticamente nella GMS Latina, ha avuto esperienze in Serie C (Silver e Gold) tra Chieti e Formia poi l’approdo in Puglia, lo scorso anno nelle file della Nuova Pallacanestro Ceglie. Sempre buone le sue medie, in doppia cifra, sia a Formia due anni fa (quasi 13 punti) che a Ceglie (11.6). “Sono un agonista – le prime parole in rossoblu di De Angelis – con un buon tiro ma a cui piace mettersi a disposizione della squadra. A Taranto non potevo dire di no, è una grande piazza e per di più vogliosa di riscatto. Ho trovato subito un bell’ambiente, c’è grande intesa e affiatamento in questo gruppo e mi sono sentito subito parte del progetto tecnico del coach. Ora non mi resta che giocare per dare il mio contributo, come 2 e 3 in campo, deciderà l’allenatore in base all’esigenze della partita. Io sono pronto”.

Ed allora con un De Angelis in più il Cus è pronto per la trasferta di Monteroni, due squadre che hanno condiviso l’amara retrocessione dalla B la scorsa stagione ma anche l’incresciosa aggressione che i tifosi tarantini subirono proprio all’interno del palazzetto di Monteroni da parte di un gruppo di teppisti locali al di fuori della tifoseria di casa e anche della stessa pallacanestro.

La Quarta Caffè Monteroni, dopo la sconfitta esterna ad Altamura, all’esordio è in cerca di riscatto davanti al pubblico di casa. E lo farà con i pezzi grossi del mercato. Come annunciato nel comunicato ufficiale, i problemi burocratici che avevano impedito a coach Massimo Dima di schierare Daniel Arcau e Miroslav Ljoljic sono stati risolti e i due atleti stranieri saranno regolarmente a disposizione al fianco di Federico Durini, Francesco Errico, Francesco Leucci e Domenico Latella che costituiscono la parte più importante del roster salentino.

Palla a due alle ore 18 di domenica 1 ottobre al Pala “Quarta-Lauretti”, arbitri del match: Maurizio Ceo di Bari e Giulio di Vittorio di Ruvo di Puglia (BA). Aggiornamenti in tempo reale con il play by play sul sito www.fip.it/puglia/